Alberto Saibene “Milano fine Novecento”

Perdonate volentieri a codesto libro il colore della coperta. Un colore tipico delle mantelle che in Isvizzera indossano gli stradini nei giorni di pioggia: un lampo radioattivo che vi consentirà di ritrovarlo anche al buio. Perdonatelo perché l’editore, peraltro prestigioso, è di Bellinzona e perché l’autore vi prenderà dolcemente per mano conducendovi in un sapido viaggio attraverso la Milano del secolo scorso.

Continua a leggere