Axel Munthe “La storia di San Michele”

municona-voto-asino2icona-voto-asino2icona-voto-asino2icona-voto-asino2icona-voto-mezzoasinoUn viaggio a Capri, una visita a una villa bianca in cima all’interminabile scala in pietra che porta dalla marina al villaggio di Anacapri e l’acquisto di un libro, per lenire il dolore del distacco.
E così, dopo avere ammirato a bocca aperta Villa San Michele, ecco dispiegarsi la storia della vita di colui che l’ha voluta, ideata, disegnata, costruita e riempita di opere d’arte.
Axel Munthe, personaggio del secolo scorso dalla vita ricca e avventurosa, svedese, medico di successo, innamorato di Capri, della bellezza, dell’innocenza degli animali. Un uomo “buono come il mare”, un idealista che pur conosceva le arti del mondo,  nonché scrittore talentuoso e ironico.

Continua a leggere