Angeles Mastretta “Strappami la vita”

mas.pngicona-voto-asino2icona-voto-asino2
Di Angeles Mastretta, scrittrice messicana, avevo letto con piacere “Donne dagli occhi grandi”. Ho quindi preso in mano volentieri il suo romanzo più celebrato, “Strappami la vita”; speravo meglio.

I protagonisti  sono il Generale Andrés Ascencio, governatore senza scrupoli dello Stato di Puebla e la moglie, Catalina Guzmàn. Il primo è una figura tipica della letteratura latino-americana; uomo soverchiante e prepotente, dal magnetismo quasi animale (i grandi personaggi di Màrquez fanno capolino), vive fuori e sopra le regole, seminando qua e là figli che Catalina accoglie senza obiezioni;  Catalina è una donna bella, forte e generosa, che subisce quel che deve subire, ma che è capace di vivere la sua vita, anche amorosa.

Continua a leggere

Annunci