Luciana Litizzetto “Sola come un gambo di sedano”

sedanoTrovo che Litizzetto, donna intelligente e di non comune spirito e verve, sia diventata una macchietta un po’ scontata e petulante, e ben mi guardo dal leggere l’ultimo suo libro, tra l’altro dal titolo tremendo.

Però mi sono ricordato di quest’altro libretto che avevo letto una estate di parecchi anni fa, e che ogni tanto mi faceva ridere al punto che le persone che stavano con me si vergognavano e facevano finta di non conoscermi.

Senza alcuna pretesa letteraria, L. disegna attraverso quadretti di non più di due pagine un microcosmo tutto al femminile quasi mai banale e, talora, spassosissimo.

Me lo ricordo come un libro che ha ampiamente ricompensato il denaro e il tempo speso.

Poronga

 

Annunci