Kiran Millwood Hargrave “Vardo, dopo la tempesta”

“Vardo, dopo la tempesta” è la storia di un cacciatore di streghe. E’ un romanzo ovviamente molto oscuro ed inquietante, perché ci mostra senza mezzi termini la ferocia e la perversione di questa caccia ambientata nel XVII secolo, nel nord della Finlandia.

Inizialmente si prova ribrezzo e repulsione per quel secolo oscuro, ma riflettendoci un po’, ci viene da dire che fino a quando qualcuno, in ogni tempo, deciderà di inseguire, cacciare e condannare qualcun altro soltanto perché è diverso, i cacciatori di streghe saranno ancora tra noi. Con il loro odio, la loro meschinità, la loro codardia e, in fondo, con la loro atavica e fragile insicurezza di benpensanti.

Continua a leggere