Maylis de Kerengal “Corniche Kennedy”

ddekicona-voto-asino2icona-voto-asino2Sul lungomare di Marsiglia, noto anche come Corniche Kennedy, dei ragazzi e ragazze adolescenti si ritrovano, ascoltano musica, fumano (anche qualche canna), litigano, pomiciano e soprattutto si esibiscono in arditi tuffi, anche da grandi altezze.

I ragazzi, anche se non si capisce bene perché, sono malvisti e diventano un problema anche per la polizia. Di loro si deve suo malgrado occupare Sylvestre Opéra, gigantesco commissario triste, diabetico, un po’ claudicante, ma con una sua dignità: una brava persona. Continua a leggere