Alessandro Barbero “Bella vita e guerre altrui di Mr. Pyle, gentiluomo”

barbicona-voto-asino2icona-voto-asinoRobert Pyle viene inviato nel 1806 dagli Stati Uniti in Europa con un incarico diplomatico volto a raccogliere informazioni sui maneggi di e contro Napoleone, in particolar modo per capire e se si profila una sua alleanza con lo Zar delle Russie, e soprattutto se scoppierà la guerra fra Francia e Prussia.

Pyle, ormai vecchio e gottoso per gli stravizi di una vita, scrive le memorie di questo viaggio nel 1848, nel pieno dei moti rivoluzionari che sconvolsero l’Europa, e lo fa sulla base di un diario che parte dal 13 luglio 1806, giorno nel quale, arrivato via mare ad Amsterdam dopo un’interminabile viaggio, si appresta a un’altrettanto interminabile e scomodo viaggio fino a Berlino.

Pyle racconta senza fretta di lande desolate, tempo inclemente, interminabili attese ai posti di blocco militari, bettole dal pessimo vitto e alloggio, servette che non disdegnano per qualche soldo di scaldare il letto del viandante, ecc.; e allo stesso modo di Corti, nobili, salotti, ufficiali, diplomatici, chiacchiere e pettegolezzi interminabili, inframmezzati da gran mangiate, eventi mondani  e talora da qualche avventura galante.

Barbero è uno storico con la passione e in certa misura il dono della narrazione; però quasi 1300 pagine (tante ne indica il mio e-book) in cui succede abbastanza poco e lentamente sono francamente troppe, in mancanza di particolari meriti letterari,  per dedicarvi il tempo richiesto per finire il romanzo.

Sìcchè, giunto diligentemente quasi alla metà, ho salutato il simpatico Mr. Pyle per passare ad altro.

Poronga

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...