Edna O’Brien “Ragazze nella felicità coniugale”

ed.png

 

icona-voto-asino2icona-voto-asino2.pngicona-voto-mezzoasinoLe ragazze di questo romanzo dall’ironico titolo sono Kate e Baba,  seguite nel loro matrimonio per alcuni decenni a partire dagli anni ’60.

Kate è sposata con Eugenie, un tipo ipocrita, perfettino e spietato, che non le perdona un tradimento, peraltro meritatissimo. Peccato che Kate, ragazza ingenua e solare ma che non ne combina una giusta, questo tradimento lo vada a consumare con un tipo che non è affatto migliore del marito.

Baba è sposata con Frank, uomo rozzo e ottuso, ma che almeno guadagna un bel po’ di soldi.

La differenza fra le due è che Baba, cinica e disillusa, non ha alcun scrupolo nello spennare Frank, facendosi per il resto i suoi comodi, mentre Kate è vittima di tutti coloro che incontra, salvo Baba che cerca invano di proteggerla.

Perché non riusciva a capire che gli uomini sono dei veri delinquenti? Cosa le faceva credere che esistessero al mondo due anime gemelle, destinate a stare insieme per sempre, quando attorno a lei la gente si arrabattava per conquistarsi qualche briciola di felicità?”.

Questa in fondo la morale del libro.

Edna O’Brien è divenuta famosa negli anni ’60 per una trilogia nella quale descriveva in modo franco e ruvido la vita sessuale dei protagonisti.

Le stesse caratteristiche si ritrovano nel modo di esprimersi, e di vivere, di Baba, che è un personaggio addirittura rude, ma ben riuscito.

Certo che questi anglosassoni, quando vogliono comunicare la tristezza del vivere, ci riescono davvero bene….

Poronga

Annunci

One thought on “Edna O’Brien “Ragazze nella felicità coniugale”

  1. Buffo, ho appena letto il primo libro della trilogia, il più famoso, Ragazze di campagna. Anche lì le protagoniste sono Katie e Baba, quasi bambine prima, ancora tra i banchi di una scuola di campagna scuola, poi adolescenti ribelli segregate in un severo collegio cattolico e infine spensierate, avventate ventenni a Dublino. Un libro di gradevole lettura con tocchi deliziosamente divertenti e vertici di malinconica, irlandesissima tristezza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...