Referendum “I tre romanzi più belli che ho letto”

  1. Dostoevskij “I fratelli Karamazov”
  2. Tolstoj “Anna Karenina”
  3. Mann “I Buddenbrook”

Menzione speciale per:

Céline “Viaggio al termine della notte”

Foster Wallace “Infinite jest”

Poronga

17 thoughts on “Referendum “I tre romanzi più belli che ho letto”

  1. Mann: i buddenbrook
    Ulhman: L’amico ritrovato
    Yehoshua: Viaggio al termine del millennio

    menzioni per Guenassia e Moheringer

    silver 3

  2. 1. Cervantes ” Don Chisciotte ”
    2. Dostoevskij ” Delitto e castigo ”
    3. Sterne ” Tristram Shandy ”
    Menzione speciale per:
    Musil ” L’uomo senza qualità “

  3. 1. Dostoevskij “I fratelli Karamazov”
    2. Salman Rushdie “I figli della mezzanotte ”
    3. G.G.Marquez “Cent’anni di solitudine”
    Menzione speciale per:
    Yehoshua: “Viaggio alla fine del millennio”
    Yourcenar: “Le memorie di Adriano”

  4. in ordine sparso… (sono più di tre, ma non sono brava con le classifiche)

    Cent’anni di solitudine di Marquez
    I cani della mia vita di Elizabeth von Arnim
    Il Vangelo secondo Gesù di Saramago
    Jack Frusciante è uscito dal gruppo di Enrico Brizzi
    Mrs Dalloway di Virginia Woolf

    • A parte il resto, mi ha colpito Jack Frusciante! L’ho letto molto tempo fa e devo dire che anche io l’avevo molto apprezzato. Sono d’accordo per la menzione

  5. 1 Dostoevskij “I fratelli Karamazov”
    2 Mann “I Buddenbrook”
    3 Melville “Moby Dick”

    Menzione speciale per:
    MecEwan “Espiazione”
    Cunnigham “The Hours”
    Stevenson “Lo stano caso del Dott. Jekyll e del Sig. Hyde”
    Pirandello “Uno , nessuno, centomila”

  6. Scusa Mr. Maturin, vada per la menzione speciale, ma se da 3 si passa a 7 allora la prossima volta facciamo ” i dieci romanzi… ” che anche io ne avevo diversi che mi sembrava di tradire non citandoli.

    • Dai Tiresia, non essere fiscale. Le menioni speciali possono avere un numero flessibile, data la quantità di pari merito che vengono in mente. Anch’io ho fatto una gran fatica a fermarmi a due…

    • ……….hai ragione! Ma sono un cagadubbi…non sapevo scegliere….in reatà mi sono dovuto reprimere perché ne avrei elencati altri…

  7. 1. Dostoevskij ” Delitto e castigo ”
    2. Singer ” Il mago di Lublino ”
    3. Steinbeck ” Uomini e topi ”
    Menzionne speciale per: ( non un romanzo ma una biografia romanzata )
    Troyat ” Cechov “

  8. Orca, certo che a non aver messo Don Chisciotte e Cent’anni almeno fra le menzioni mi piange un po’ il cuore. A pensarci anche Gita al faro di Woolf…
    Musil non l’ho letto, ma è li’ sul comodino.
    Il cuore piange anche non solo per Delitto e castigo ma pure per L ‘idiota

  9. Non ho mai letto i grandi classici per cui le mie letture sono un po’ più frivole.

    Treno di notte per Lisbona (Mercier)
    Ho sposato un comunista (P.Roth)
    L’inverno di Frankie Machine (Winslow)

  10. Di getto, senza pensarci:

    La Storia ( Elsa Morante )
    I racconti di Nick Adams ( Ernest Hemingway )
    Il lupo della steppa ( Hermann Hesse )

    Kurtz

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...