Pierre Lemaitre “Lavoro a mano armata”

lavoroDiavolo di un Lemaitre! Nonostante le esagerazioni e la palese inverosimiglianza della storia che racconta, riesce a tenere il lettore (o almeno  questo lettore…)attaccato alla vicenda, al protagonista e al procedere del suo dramma di senza lavoro e allo svilupparsi del suo folle progetto fino alla conclusione che non svelerò ma che a me pare comunque “ in linea con la realtà”.

Qui non ci sono gli ammazzamenti e le crudeltà fisiche presenti in molti “noir” di questa stagione recente, c’è invece una invenzione geniale: una grande multinazionale, per reclutare il responsabile delle risorse umane il cui compito principale sarà di tagliare posti di lavoro, affida a mercenari professionisti la simulazione di un sequestro di alti dirigenti, per testare le capacità di reazione e di sangue freddo sia dei candidati sia degli stessi dirigenti sottoposti al “finto” sequestro.

Alain Delambre, il protagonista, cinquantasettenne disoccupato da quattro anni dopo essere stato un dirigente in carriera e ben remunerato, investe per prepararsi a  questa candidatura tutto quello che ha e anche quello che non ha, si indebita, perde la famiglia, perde tutto e alla fine dopo rocambolesche vicende recupera quasi tutto… a questo mondo c’è giustizia dunque?

Per niente perché comunque il potere della multinazionale e del suo presidente resta intatto, così come le loro consolidate procedure di passare sopra a qualsiasi considerazione per le persone, come purtroppo avviene nella realtà e nulla e nessuno sembra poterci fare niente.

Una amara riflessione di Lemaitre , certamente un buon scrittore, anche se non “il più bravo in circolazione” come afferma il “critico” di turno citato in copertina, stavolta Antonio D’Orrico del Corriere della sera.

Silver 3

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...