Peter Cameron

CameronNon ho letto “Andorra” e quindi non sono in grado di parlarne (ma sicuramente lo leggerò).

Trovo però che Peter Cameron sia un ottimo  scrittore che racconta storie particolari in un modo tutto suo, fine e delicato.

Io ho letto due libri, “Quella sera dorata”, che mi è decisamente piaciuto, e il più famoso “Un giorno questo dolore ti sarà utile” (bellissimo titolo), che mi è piaciuto meno. Il protagonista, il diciottenne James, è un ragazzo alle prese con complicati problemi e con complicate persone, che non comprende il mondo e che il mondo non comprende. Alla fine però l’ho trovato un personaggio passivo, un po’ lagnoso e anche un po’ rompiballe.

Però ovviamente sono gusti.

Desidero anche segnalare la bellissima postfazione che Cameron ha scritto per “Stoner”, di cui già si è parlato nel sito.

Poronga

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...